La Formazione - Avs Walser - Gressoney
 

La Formazione

P131109_22.11.jpg

Il settore dell’emergenza-urgenza costituisce un particolare banco di prova delle capacità professionali, della preparazione tecnica e delle capacità relazionali per chi opera nel sistema e, pertanto, è indispensabile fornire agli operatori strumenti formativi uniformi orientati alla gestione dell’emergenza-urgenza nonchè un adeguato training e re-training,

documentato e verificabile, certificato da Associazioni e/o Centri di formazione accreditati a livello nazionale ed internazionale. In ottemperanza a quanto previsto a livello nazionale, la formazione del personale dell’emergenza-urgenza si può distinguere in tre fasi

 

1°)  L’affiancamento. Le nuove leve opereranno da terzi con un equipaggio esperto per prendere coscienza e familiarità con il servizio sanitario programmato e soprattutto per imparare ad accostarsi alle emergenze ed urgenze.

 

2°) La formazione di base specifica (corso di base) intesa quale requisito di uniformità del sapere, saper fare e saper essere, indipendentemente dal livello formativo già acquisito. La formazione di base specifica è rivolta al personale che viene inserito per la prima volta nel sistema regionale dell’emergenza-urgenza ed è articolato 2 moduli più il  corso BLS-D (8 ore) :

 

Gressoney - aggiornamento 20-11-09 017.jpg

- MODULO “A” ABILITANTE AL TRASPORTO CON AMBULANZA (44 ore) finalizzato a fornire gli elementi conoscitivi e le abilità pratiche necessari per un corretto trasporto e assistenza dei pazienti, uso dell’ambulanza e della dotazione di bordo, nozioni sul corpo umano, assistenza al trasporto pediatrico, conoscenza dell’organizzazione del sistema dell’emergenza-urgenza ecc.

 

 - MODULO “B” TECNICO-ORGANIZZATIVO-RELAZIONALE (35ore) finalizzato a fornire un approfondimento degli elementi di base non invasivi per la stabilizzazione, il mantenimento delle funzioni vitali, la rianimazione cardiorespiratoria pediatrica di base, nonché per un corretto trattamento delle vittime sia nella fase di raccolta che in quella di trasporto e per un corretto approccio al paziente traumatizzato ecc.. Verrà altresì approfondita la conoscenza dell’organizzazione del sistema dell’emergenza-urgenza e dei protocolli in uso.

 

3°) L’aggiornamento sono rivolti, con periodicità annuale, a tutto il personale che già opera nel sistema regionale dell’emergenza-urgenza. Esso è inteso quale strumento di mantenimento delle conoscenze acquisite e di informazione-acquisizione delle novità in ambito professionale, miglioramento e perfezionamento della capacità di gestione dell’evento, dell’abilità pratica e capacità di interazione professionale ed operativa.